Frintr: trasformare la foto del profilo Facebook in mosaico, con le foto degli amici


Il servizio che vi presentiamo oggi è qualcosa di molto interessante, che permette di creare mosaici online in maniera incredibilmente semplice.


I mosaici, come sappiamo, sono costituiti da tanti tasselli, ogni tassello ha un proprio colore, l’unione di tali tasselli forma l’immagine finale.


Questo è quello che accade utilizzando il servizio che vi proponiamo, si tratta infatti di un’applicazione online che permette di creare mosaici, ma non mosaici qualunque, mosaici delle nostre foto del profilo Facebook, Twitter, e Myspace, e i vari tasselli saranno formati dalle varie foto dei nostri amici.


Il servizio di cui parliamo è Frintr.



Frintr


Frintr è un servizio gratuito che permette di trasformare la nostra foto di profilo Facebook, Twitter, e MySpace, in un bellissimo mosaico composto da tanti tasselli, i vari tasselli saranno le varie foto dei nostri amici, ovviamente di dimensioni molto ridotte, come fossero veri tasselli di mosaici.


Il tutto funziona in modo estremamente semplice, e non è necessaria alcuna registrazione.


Una volta entrati nel sito non dobbiamo fare altro che fare il login cliccando sul pulsante corrispondente al social network desiderato, e quindi cliccare su “Create


Il processo di trasformazione avrà subito inizio, la foto del profilo verrà trasformata in breve in mosaico, se lo desideriamo invece, è possibile caricare una qualsiasi immagine dal computer, in questo caso sarà quest’ultima ad essere trasformata anziché la foto del profilo.


L’immagine finale potrà essere scaricata sul computer, e se vogliamo potremo anche acquistare un poster cartaceo del nostro mosaico personale.


Vai al sito Frintr

Se l'articolo ti è piaciuto condividilo sui social! Grazie! :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>